psicologo di coppia

Quando rivolgersi ad uno psicologo di coppia?

un percorso di coppia significa impegnarsi nei confronti del partner, dimostrare la volontà di affrontare i problemi che impediscono il benessere della coppia.

Rivolgersi ad uno psicologo di coppia è utile quando:

Difficoltà a comunicare, incomprensioni e silenzi.

Affrontare argomenti che difficilmente vengono toccati nella quotidianità.

Conflitti e divergenze nella gestione economica, nell’educazione dei figli oppure scelte di vita non condivise.

Problemi sessuali, difficoltà nel contatto, distanza, senso di solitudine.

Trovare un equilibrio tra il proprio spazio personale e quello della coppia.

Sono diverse le situazioni difficili che la coppia deve affrontare insieme e spesso ci si trova a doverne affrontare più di una contemporaneamente.

Molto spesso le discussioni, a volte prive di senso, offuscano l’idea che si ha del partner e della propria storia di coppia. I piccoli screzi si accumulano e le grandi difficoltà si presentano. Evitare di affrontarli all’interno della coppia, evitare il confronto per non cadere nello scontro porta inevitabilmente a ciò che si cerca di scongiurare: allontanarsi, separarsi, non amarsi, non amare e non sentirsi amati.

Affrontare un percorso insieme permette di sviluppare una comunicazione più efficace, acquisire nuovi punti di vista, appianare divergenze e mediare conflitti. Formulare richieste che difficilmente vengono avanzate nella quotidianità ed ottenere risposte. Riscoprire il partner e ritrovare la coppia.

Chiarirsi, confrontarsi, riavvicinarsi. Non sempre sono atti semplici nella vita stressante di tutti i giorni.

Cosa fa lo psicologo di coppia?

La consulenza di coppia permette di riconoscere ed affrontare queste difficoltà ritrovando uno spazio ed un tempo per la coppia.

Lo psicologo di coppia facilità il percorso quando questo si mostra cristallizzato, bloccato, ostacolato. Media i conflitti e riformula le richieste tenendo presente i bisogni e desideri di entrambe.

Il suo obbiettivo non è decidere chi dei due ha più ragione ma riscoprire le ragioni comuni per cui è importante lottare.

Lottare significa impegnarsi e decidere insieme di chiedere un aiuto esterno è il primo passo su un nuovo percorso insieme.

Chiama